Kaspersky Virus Removal Tool l’antivirus secondario perfetto

 

E’ un software che possiamo definire usa e getta poiché la sua funzione non è altro che quella del normale Kaspersky Antivirus con la mancanza della protezione reale, molto rilassante giacché in esso è racchiusa tutta la potenzialità di Kaspersky, garanzia di efficienza ed efficacia nella lotta contro i virus. L’applicazione Kaspersky Virus Removal Tool è di una semplicità estrema e di un’efficacia unica. Rappresenta un antivirus senza scansione in tempo reale da utilizzare di tanto in tanto per avere un “secondo parere” circa la sicurezza del proprio PC. Questo software non interferirà con il vostro antivirus già presente sul vostro PC, salvo che voi non abbiate un software Kaspersky già presente. Ricordate non è un antivirus vero e proprio, ma è uno scanner, dunque, non offre la protezione in tempo reale. Una volta terminato il suo lavoro è possibile disinstallarlo e reinstallarlo quante volte si vuole.

L'unico svantaggio di AVPTool è l'impossibilità di fruire di una procedura di aggiornamento del pacchetto. Se si esegue AVPTool nel corso dei giorni successivi alla data di prelievo, il programma mostra un messaggio d'allerta informando l'utente che le firme virali sono da considerarsi obsolete. L'utente è quindi costretto a scaricare nuovamente l'intero pacchetto d'installazione di AVPTool (pesante, all'incirca, poco meno di 30 MB). Kaspersky Virus Removal Tool, scaricabile gratuitamente cliccando qui, risulta configurabile secondo le proprie esigenze e dotato di un motore di scansione che si può basare anche sull'euristica. Secondo me ne vale la pena, soprattutto se non usate Kaspersky come antivirus principale.

Commenti: 0